Festival

di letteratura di montagna, viaggio, avventura

 

Gelsomino nel paese dei bugiardi

Lunedì, 15 Marzo 2010

Gelsomino nel paese dei bugiardi

Prima assoluta 31 marzo, ore 21.00, Grand Hotel Dino – Baveno (VB).

Musica di Stefano Seghedoni

Libretto di Rahel Francesca Genre

Ispirato al romanzo omonimo di Gianni Rodari, nel 90° della sua nascita.

Da segnalare il connubio con il mondo digitale grazie all'introduzione di un software, Kilykà, un progetto studiato e brevettato dall'associazione La Voce dell'Arte che ha lo scopo di esplorare modelli di interazione tra il linguaggio musicale, quello visuale e quello gestuale, con particolare attenzione al riconoscimento dei contenuti espressivi. Uno spazio interattivo frutto dell'integrazione di una tecnologia di motion capture markerless e di vari motori di rendering che interpretano visivamente e acusticamente i contenuti espressivi generando interattività. L'esperimento applicato in occasione della prima rappresentazione di Gelsomino è una dimostrazione di interattività capace di dare risultati davvero sorprendenti!

Per informazioni e prenotazioni: Atelier La Voce dell'Arte - via Repubblica 7 - 
28293 Verbania www.vocedellarte.it - prenotazioni@vocedellarte.it

Ingresso E 15 - Sconto abbonati stagioni teatrali E 12

Ingresso spettacolo con aperitivo e buffet E 20 - Ingresso gratuito bambini fino a 12 anni

GELSOMINO NEL PAESE DEI BUGIARDI

Opera in un atto 
Libretto di Rahel Francesca Genre 
(ispirato al romanzo omonimo di Gianni Rodari) 
musica di Stefano Seghedoni 
Regia di Stefano Monti 
Direttore Marco Boni

Personaggi e interpreti

Gelsomino - Camilla Corsi soprano di coloratura 
Zoppino, il gatto - Alejandro Escobar tenore 
La Zia Pannocchia - Maddalena Calderoni soprano drammatico 
Re Giacomone - Gio vanni Tarasconi basso 
Il maestro Domisol/Bananito - Emilio Marcucci baritono

I Solisti del Teatro Regio di Parma

1 flauto 
1 oboe 
1 clarinetto 
1 fagotto 
1 percussionista 
Pianoforte 
Chitarra elettrica 
Basso elettrico/Contrabbasso 
Quartetto d'archi

CORO 
Ciambellani/Pirati, Cittadini e gatti

Scenografia di Keyko Shiraishi 
Lighting designer Nevio Cavina

GELSOMINO NEL PAESE DEI BUGIARDI 
"Gelsomino" è la storia di un bambino che possiede una voce straordinaria. Una voce così speciale e potente da riuscire mandare in frantumi i vetri delle finestre solo a sussurrare qualche parola. Gelsomino decide di lasciare la propria casa in seguito alle catastrofi provocate. Giunge così in uno strano paese, dove un gatto di nome Zoppino lo introduce alle stranezze del "paese dei bugiardi". Qui, un vecchio pirata si è fatto nominare re e insieme ai suoi vassalli e cortigiani ha stravolto il vocabolario del regno: per far dimenticare le proprie origini, si fa chiamare "sua Maestà" e ogni cosa prende un nuovo nome. Gli abitanti si abituano a mentire e a chiamare le cose secondo la legge del re. Zoppino e Gelsomino vivono insieme diverse avventure, provocando lo scompiglio, fino a far trionfare la verità e restituire la libertà al paese dei bugiardi.

 
Contatti Facebook Twitter YouTube
 

LetterAltura è patrocinata e sostenuta da
 

All rights reserved © 2007-2010 Associazione Culturale LetterAltura
Associazione con personalità giuridica privata - Determinazione Regione Piemonte n° 169 del 20/03/2013
Privacy | Disclaimer | P. IVA IT02052260037 | c/o Hotel Il Chiostro • via Fratelli Cervi, 14 • 28921 Verbania (VB) | tel. 0323 581233