Festival

di letteratura di montagna, viaggio, avventura

 

Luciano Violante presenta Magistrati

Lunedì, 15 Marzo 2010

Luciano Violante presenta Magistrati

Luciano Violante presenta Magistrati

Alla Libreria Margaroli

Giovedì 18 marzo 2010 alle ore 21.00 a Verbania

Durante la serata di presentazione Luciano Violante dialogherà con Antonio Simone,

magistrato, già Procuratore della Repubblica a Verbania.

La perdita di credibilità della politica e l'indebolimento dei valori morali hanno portato la sfera di

influenza del diritto a espandersi a dismisura. La politica guarda con sospetto l'intraprendenza della

magistratura, mentre i cittadini incoraggiano i giudici che colpiscono i politici, almeno finché non

vedono toccati i propri interessi. Come evitare il conflitto permanente e garantire invece un

ragionevole equilibrio tra politica e giustizia?

Contestare il fondamento stesso di indagini che possano delegittimare gli eletti dal popolo è

sbagliato, ma alla magistratura si richiede una nuova responsabilità. Ai valori di uguaglianza e

promozione sociale, che hanno portato nel tempo dall'età della legge all'età dell'interpretazione della

legge, è opportuno affiancare i valori di unità e responsabilità, privilegiando nel quotidiano

esercizio della propria funzione la certezza del diritto e della sua interpretazione. Non c'è altro

modo per evitare il conflitto permanente con la politica e il rischio di delegittimazione della stessa

magistratura

L’incontro con Luciano Violante è uno dei numerosi appuntamenti letterari che la libreria Margaroli

di Verbania propone durante tutto l’anno.

NOTE SULL’AUTORE

BIOGRAFIA

Luciano Violante nacque in un campo di concentramento dove la famiglia Violante fu internata per volontà

degli inglesi in quanto il padre, giornalista comunista, fu costretto dal regime fascista a emigrare in Etiopia. I

componenti della famiglia furono liberati alla fine del 1943 ed al termine della seconda guerra mondiale si

trasferirono a Rutigliano, in provincia di Bari. Conseguita la maturità classica al liceo "Domenico Morea" di Conversano, Luciano intraprese gli studi

giuridici laureandosi in giurisprudenza nel 1963 presso l'Università degli Studi di Bari.

Nel 1966 supera il concorso in magistratura e nel 1970 diventa libero docente di diritto penale all'Università

degli Studi di Torino. Giudice istruttore a Torino fino al 1977. Dal 1977 al 1979 lavora, su segnalazione del

ministro democristiano Francesco Paolo Bonifacio, presso l'ufficio legislativo del Ministero della Giustizia,

occupandosi prevalentemente di terrorismo. Istruì il processo che portò all'arresto di Edgardo Sogno che,

tuttavia, venne assolto da ogni accusa. Nel 1979 si iscrive al Partito Comunista Italiano e viene subito eletto

deputato. Dal 1974 al 1981 svolge l'attività di professore incaricato di istituzioni di diritto pubblico presso la

stessa università e nel 1983 vince la cattedra di istituzioni di diritto e procedura penale e si dimette da

magistrato.

OPERE

• La mafìa dell'eroina (libro intervista), Editori Riuniti, 1987,

• I corleonesi (libro-intervista), l'Unità, 1993,

• Non è la piovra, Einaudi, 1995

• Cantata per i bambini morti di mafia, Bollati Boringhieri, 1995

• Dizionario delle istituzioni e dei diritti del cittadino, Editori Riuniti, 1996

• Mafie e antimafia - Rapporto 1996, Laterza

• Mafia e società italiana - Rapporto 1997, Laterza

• La criminalità, Annali della Storia d'Italia, Einaudi 1997, (a cura di)

• Legge Diritto Giustizia, Annali della Storia d'Italia, Einaudi (a cura di)

• I soldi della mafia - Rapporto 1998, Laterza

• Le due libertà. Contributo per l'identità della sinistra, Laterza, 2000

• Il Parlamento, Annali della Storia d'Italia, Einaudi, 2001

• Il ciclo mafioso, Laterza, 2002

• Giustizia penale e poteri dello Stato (manuale di diritto e procedura penale), Garzanti, 2002,

• Un mondo asimmetrico, Einaudi, 2003

• Secondo Qoèlet. Dialogo fra gli uomini e Dio, Piemme, 2004.

• Lettera ai giovani sulla Costituzione, Piemme, 2006.

• Diario di montagna. Scripta volant, Le Chateau, 2007.

• Uncorrect. Dieci passi per evitare il fallimento del partito democratico, Piemme, 2007.

• Magistrati, Einaudi, 2009.

 
Contatti Facebook Twitter YouTube
 

LetterAltura è patrocinata e sostenuta da
 

All rights reserved © 2007-2010 Associazione Culturale LetterAltura
Associazione con personalità giuridica privata - Determinazione Regione Piemonte n° 169 del 20/03/2013
Privacy | Disclaimer | P. IVA IT02052260037 | c/o Hotel Il Chiostro • via Fratelli Cervi, 14 • 28921 Verbania (VB) | tel. 0323 581233