Festival

di letteratura di montagna, viaggio, avventura

 

La via più breve per il Veglia riapre ai turisti dopo 25 anni

Venerdì, 7 Agosto 2009

La via più breve per il Veglia riapre ai turisti dopo 25 anni Giornata storica, mercoledì 5 agosto.
Dopo 25 anni di chiusure forzate, una nuova ordinanza permette ai turisti di raggiungere l’Alpe Veglia attraverso la via più breve: la strada che sale da Ponte Campo, finora aperta solo ai soci del Consorzio dell’Alpe.

L’accesso ai visitatori era negato a causa dei rischi connessi a frane e smottamenti, ma ora, oltre al servizio di controllo costante dei guardia parchi, è subentrata la tecnologia. Le centraline meteo del Veglia e di Sola installate dalla Regione verranno, infatti, utilizzate anche per monitorare il percorso; in caso di segnalazioni di precipitazioni oltre i limiti consentiti dal piano di protezione civile del Comune di Varzo la strada verrebbe chiusa e l’Alpe, se necessario, evacuata.

Un’altra novità arriva poi dall’amministrazione varzese e dall’assessorato ai Parchi della Comunità montana Antigorio, Divedro e Formazza, che, per tutto il mese di agosto, al costo di 1 euro, mette a disposizione dei turisti un bus ecologico che percorrerà il tratto da San Domenico a Ponte Campo.

 
Contatti Facebook Twitter YouTube
 

LetterAltura è patrocinata e sostenuta da
 

All rights reserved © 2007-2010 Associazione Culturale LetterAltura
Associazione con personalità giuridica privata - Determinazione Regione Piemonte n° 169 del 20/03/2013
Privacy | Disclaimer | P. IVA IT02052260037 | c/o Hotel Il Chiostro • via Fratelli Cervi, 14 • 28921 Verbania (VB) | tel. 0323 581233