Festival

di letteratura di montagna, viaggio, avventura

 

Inaugurazione tra ninfee e fiori di loto

a cura di Paola Giacoletti

Venerdì, 26 Giugno 2009

Inaugurazione tra ninfee e fiori di loto La vasca – immensa – dei fiori di loto e il ciuffo delle trenta palme Trachicarpus Fortunei creano un suggestivo scenario attorno ai politici e agli interpreti dello spettacolo. Come i fiori sacri del buddismo, anche LetterAltura è ora in un promettente, carnoso boccio. E ne viene data un sostanzioso assaggio entrando subito nel merito della materia: la montagna, che del nostro territorio è protagonista emerita, e ciò che se ne scrive. L’avvicendarsi delle letture, bellissime e calibrate, del recital “Valanghe di carta”, la stupenda voce di Silvia Elena Montagnini, alternata a quella storica degli Edelweiss, che interpretano brani cari a chi frequenta le cime, regalano momenti indimenticabili, mentre sopra, sul fondo del cielo azzurro, i cirro-strati disegnano ideogrammi cinesi. Folate sempre più fresche cancellano i residui di caldo e i presenti sanno riconoscere i momenti magici. Domani i loti si schiuderanno e daranno spettacolo. E con loro LetterAltura.

 
Contatti Facebook Twitter YouTube
 

LetterAltura è patrocinata e sostenuta da
 

All rights reserved © 2007-2010 Associazione Culturale LetterAltura
Associazione con personalità giuridica privata - Determinazione Regione Piemonte n° 169 del 20/03/2013
Privacy | Disclaimer | P. IVA IT02052260037 | c/o Hotel Il Chiostro • via Fratelli Cervi, 14 • 28921 Verbania (VB) | tel. 0323 581233