Festival

di letteratura di montagna, viaggio, avventura

 

LetterAltura sul Lago d'Orta

Lunedì, 7 Luglio 2014

LetterAltura sul Lago d'Orta LAGO D’ORTA (Ameno e Miasino) 13 LUGLIO
Il festival termina sul Lago d’Orta. Una giornata, domenica 13 luglio, per la terza volta sul Lago d’Orta e in provincia di Novara, che LetterAltura dedica alla figura di Antonio Rosmini, letto e ricordato dal punto di vista più umano e personale.
Ma non si dimenticano né la letteratura, con un incontro con gli scrittori Laura Pariani e Nicola Fantini, né la gastronomia, con una cena letteraria alla Taverna Antico agnello in Villa Nigra a Miasino, che si unirà alla visione della finale dei Mondiali di calcio.
La giornata è realizzata in collaborazione con le associazioni Asilo Bianco, Ameno blues e La finestra sul lago.
Programma completo

LAGO D’ORTA (Ameno e Miasino) domenica 13 luglio

•    10.30 – 16.00 Ameno, Piazza del Municipio (Pioggia Annullato)
Escursione letteraria: Ricordando Antonio Rosmini
Ritrovo ore 10.15, di fronte al Municipio
Si percorrerà il sentiero, inserito nell’itinerario del “Quadrifoglio di Ameno” (tracciato da Riccardo Carnovalini), che da Ameno conduce al piccolo abitato di Barozzera, dove Antonio Rosmini e Alessandro Manzoni trascorsero molte giornate di studio. Spostandosi nella vicina Cassano si potrà visitare la casa del Vescovo Giulio Pecora, patriarca di Costantinopoli.
Richiesti scarponcini da montagna e abbigliamento adeguato.
Pranzo al sacco alle ore 12.30 presso Cassano (Frazione Oltre Agogna).
Rientro ore 16.00. Difficoltà: F (facile). Escursione guidata da Davide Vanotti – Asilo Bianco. Durante il percorso letture da e su Antonio Rosmini.

•    16.30 – 17.30 Ameno, Museo Tornielli
Merenda in musica a Km 0
Merenda offerta da Asilo Bianco
Degustazione dei prodotti tipici locali: miele, formaggi, biscotti novaresi.
Musica, in collaborazione con Ameno blues di ZimboIta. Alla marimba Blessing Chimanga

•    17.30 – 18.30 Ameno, Museo Tornielli
Orta, delitti e misteri
Laura Pariani e Nicola Fantini in dialogo
Tarda estate del 1869 a Orta, meta durante il Grand Tour dei viaggiatori stranieri in Italia. Qui si ferma anche Dostoevskij, in viaggio da Firenze verso la Germania. A lui, curioso e affamato di storie, viene raccontata una vicenda delittuosa che, cinquant’anni prima, ha sconvolto il piccolo, tranquillo e, forse, intorpidito paesino lacustre. Partendo da un fatto di sangue realmente accaduto, gli scrittori Laura Pariani e Nicola Fantini ci conducono nei misteri e nelle malinconie di un lago che, con i suoi pescatori, le sue lavandaie, gli approdi nascosti, si fa personaggio della storia.

•    19.00 – 23.00 Miasino, Taverna Antico Agnello in Villa Nigra
Un libro nel piatto. A cena con LetterAltura
Costo della cena € 30, bevande incluse
Per prenotazioni Taverna Antico Agnello + 39 335 6476239
Evento in collaborazione con La finestra sul lago
Una selezione di brani letterari che definiscono un percorso storico-geografico sul Lago d’Orta, attraverso autori come Ragazzoni, Soldati, Porta, accompagna la cucina tradizionale del Territorio, proposta dallo chef della Taverna Antico Agnello, con piatti realizzati con prodotti a Km zero e vini delle Colline Novaresi.

Alle ore 21.00, per gli interessati, visione della finale dei mondiali di calcio Brasile 2014.

 
Contatti Facebook Twitter YouTube
 

LetterAltura è patrocinata e sostenuta da
 

All rights reserved © 2007-2010 Associazione Culturale LetterAltura
Associazione con personalità giuridica privata - Determinazione Regione Piemonte n° 169 del 20/03/2013
Privacy | Disclaimer | P. IVA IT02052260037 | c/o Hotel Il Chiostro • via Fratelli Cervi, 14 • 28921 Verbania (VB) | tel. 0323 581233